Lorilandia
Home - Specie - Psittaciformi - Amazona

AMAZONA

AmazonasNOME SCIENTIFICO: Amazona

Uno dei tipi di uccelli più conosciuti è quello delle Amazzoni. Si trovano Amazzoni di una vasta gamma di dimensioni, dai 23 cm dell'Amazzone Xantholora, la più piccola, ai quasi 40 cm di altre. Un esempio è l'Amazzone Aestiva, o Amazzone fronteblu, uno dei pappagalli più popolari per gli amanti di essi.

L'Amazzone fronteblu proviene dal Brasile e dall'Argentina. E' un uccello resistente, ma deve essere protetto dalle gelate e dalle correnti d'aria.
Amano rosicchiare. È bene fornire loro rami d'albero perché s'intrattengano con essi.

Possono arrivare a ripetere parole o suoni, ma possono risultare anche mascotte molto rumorose. Questo fatto e che possono vivere per 50 anni, fanno che, prima di acquistarla, dobbiamo chiederci se potremo farci carico di questo uccello.

DIFFERENZA DI SESSI

Le Amazzone fronteblu sono molto difficili da distinguere, perché, in apparenza, sono uguali. Pertanto è consigliabile conoscerne il sesso attraverso il test del DNA.

ALLEVAMENTO

Per iniziare l'allevamento bisogna incrociare due esemplari e vedere se vanno d'accordo.
Le Amazzone fronteblu iniziano a riprodursi a partire dai 4 anni d'età.
Devono essere fornite di una cassetta nido, di almeno 30x30x60 cm, anche se l'ideale è collocare nella voliera, un grosso tronco cavo o un barile con un buco perché possano entrare.

La femmina depone 2 o 3 uova che incuba per circa un mese. Durante questo periodo il maschio la nutre.

I piccoli sono indipendenti ai 3 mesi più o meno e fino a quel momento, sono alimentati da entrambi i genitori.

ALIMENTAZIONE

Ci sono sul mercato miscugli specializzati per pappagalli che si possono dare alle Amazzoni. Inoltre mangiano molta frutta.

Tradotto in italiano da Mauro Bertini
Lorilandia
© 2004-2016
Aviso legal - Contatto -