Lorilandia
Home - Specie - Psittaciformi - Parrocchetto Barrato

PARROCCHETO BARRATO

Parrocchetto BarratoNOME SCIENTIFICO: Bolborhinchus lineola

Misurano circa 16 cm e provengono dal Centro e Sud America.
Sono uccelli molto tranquilli che non attaccano gli uccelli più piccoli. Nemmeno individui della stessa specie, per cui si possono mantenere in gruppo.
Facilmente sopportano l'inverno senza riscaldamento, però si devono tenere al riparo per proteggerli dall'umidità e dalle gelate.
Ci sono mutazioni per tutti i gusti, ma i più famosi sono l'azzurro e il lutino.

DIFFERENZA DI SESSI

E' praticamente impossibile distinguere i sessi a prima vista, anche se in generale si dice che le femmine hanno meno definite le macchie delle ali e hanno meno nero nella coda. In caso di dubbio, è meglio eseguire un test del DNA.

ALLEVAMENTO

Possono allevarsi in voliere o in gabbie d'allevamento.
Hanno bisogno di una cassetta nido di circa 20x20x30 cm. Si consiglia di portare loro un po' di muschio o di segatura umida dentro.
Depongono da 3 a 6 uova, incubate dalla femmina per circa 20 o 21 giorni.
I piccoli s'impiumano ad un mese di vita, ma sono alimentati ancora per una o due settimane dai genitori. Quando i piccoli lasciano il nido, la femmina è già concentrata in un'altra covata.

ALIMENTAZIONE

Mangiano miscugli di semi insieme con pezzi di frutta, di verdura e di preparato d'uovo. Devono inoltre avere a disposizione seppie.

Tradotto in italiano da Mauro Bertini
Lorilandia
© 2004-2016
Aviso legal - Contatto -